De Santis Clara

19/06/2018
De Santis Clara
Clara De Santis nasce a Salerno ove risiede.
Si diploma al Liceo Artistico col massimo dei voti, poi consegue gli attestati: ”Operatore
Tecnico del rilievo dei Monumenti” e ”Stilista e modellista nel campo della moda”.
Da giovane lavora come arredatrice d’interni.
Dal 1995 al 2003 realizza falsi d’autore (collezione privata).
Si presenta al pubblico per la prima volta nel 2004
e ottiene un riconoscimento. Nel 2015 diventa socio dell’Associazione Varaggio Art e
partecipa attivamente a varie collettive di
pittura tra Savona e Varazze riscuotendo consensi ed un premio alla carriera.
Espone alla prestigiosa mostra “Spoleto Arte”, curata dal Prof. Vittorio Sgarbi, una
serie di coinvolgenti dipinti, ricevendo apprezzamenti dalla critica e dal pubblico, per il
suo estro creativo e originale.
Partecipa alla Biennale Milano International Art Meeting, presso Spazio Tadini.
Si fa notare a Palazzo Giustinian –Faccanon, durante l’evento “Spoleto incontra
Venezia” curata dal critico d’arte Vittorio Sgarbi.
Art Pro 2015, collettiva di pittura San Donà di Piave (VE).
Primo Premio Internazionale della Cultura, collettiva di pittura.
Artista selezionata dal Prof. Vittorio Sgarbi, per l’evento “Panorama d’Italia” presso la
Sala Rossa del Teatro Politeama,di Palermo.
Riconoscimento Artista dell’Anno 2015 .
Selezione finale Alto Riconoscimento al Merito Premio “Apollo Dionisiaco” 2015 ( II
edizione – Roma ).
“Primo Premio Internazionale Antonello da Messina”..
Riconoscimento Internazionale Arte States.
Socia di Ea Gallery Club.
Mostra collettiva ristorante “Ai Navigli” di Padova.
Trofeo Mercurio d’Oro per l’Arte, Cesenatico.
Trofeo Artista Sinestetico 2016, Taranto.
Trofeo“1° Grand Prix des Arts Visuels 2016, Cannes.
Ambasciatore dell’Arte nel Mediterraneo 2016 dell’Accademia Internazionale dei Di
oscuri.
Gran Premio Città di Dubrovnick 2016.
“Artista nella Storia”, Civica Galleria d’Arte moderna di Monreale.
Attestato di stima e merito per la qualità superiore delle opere, conferitole dal critico
d’arte Guido Folco, Seven’s Bo di Bologna.
Artista selezionata dal Prof. Vittorio Sgarbi, vincitrice del Premio Mostra Caput
Mundi Arte Roma –Palazzo Ferraioli–durante l’evento Arte Salerno 2016 I Premio
Internazionale di Arte Contemporanea.
Presente nel Catalogo dedicato allo spettacolo di Vittorio Sgarbi “Caravaggio”.
I Triennale dell’Arte contemporanea, Verona \ Menzione speciale di Vittorio Sgarbi
.Premio Internazionale Spoleto Festival Art 2016, mostra itinerante Spoleto, Siena,
Perugia, Milano, Roma.
10° Premio Biennale arti visive\ Trofeo La Vela d’Oro per l’arte 2016, Cesenatico.
Mostra Personale “Bellezze Immortali ”, Milano Art Gallery Bassano del Grappa (VI).
Mini personale Spoleto Arte, Palazzo Leti Sansi.
Premio della Giuria, Concorso Internazionale La Spadarina 2016 – Piacenza.
“Trofeo Internazionale Arte Impero”Parigi-Vienna-Roma 2016.
Primo Premio concorso “L’arte della Città del Futuro “assegnato dal Prof. Vittorio
Sgarbi, Policastro Bussentino (SA).
L’opera vincitrice Noia 120×82 cm, è ora di proprietà del nuovo museo “3M”, ex
Convento di San Francesco, Santa Marina-Policastro B.no.
Premio LYNX 2016 – Prospettive collettiva di pittura ,residence Gli Ulivi(Trieste)

Il Velo 80x60cm (pastello su carta) 2016
                     Il velo (pastello su carta)
                                 cm 80×60

Adone e Venere (omaggio alla scultura di Antonio Canva) 120x81cm (pastello su carta) 2016
                    Adone e Venere omaggio alla
                    scultura di Antonio Canova
                              cm 120×81

the future 56x75cm (pastello su carta) 2015
The future (pastello su carta) cm 56×75