TOMASIN LUCIO

03/08/2018
 Nato a Cervignano del Friuli, paese della provincia di Udine dove risiede con la  famiglia, 58 anni fa e lavora in un’ industria siderurgica.Ho due passioni : il baseball e l’ arte. In particolare , da circa 20 anni si dedica al disegno e alla pittura, usando varie tecniche: affresco, tempera all’ uovo, acquerello, acrilico, olio, matite e sanguigna. E’ autodidatta ma ha  partecipato a corsi di formazione con artisti professionisti locali. Ha esposto solo una volta, lo scorso anno a Cividale del Friuli, paese della moglie .

Tomasin Lucio

2 giugno 1958, Cervignano del Friuli

Pittore che partecipa attivamente alle attività espositive, accademiche, editoriali svolte al fine di promuovere i propri dipinti, la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale nazionale. Nel 2018 è stato premiato dall’Accademia Santa Sara di Alessandria oltre ad essere stato selezionato per la mostra di un suo dipinto presso la stessa Presidenza Nazionale. Il paesaggio e il ritratto sono i soggetti prediletti per il pittore Tomasin Lucio, egli mediante l’acuta osservazione del circostante ambientale crea un susseguirsi e schematico prospettico definito con profondità e forme nelle cui disposizioni adorne di cromie e giochi di luce classicheggianti, si stanziano elementi riflessi atti a comunicarne armonie e poetiche riflessioni, con rossi e gialli pronti ad avanzare nell’assolutezza concreta della forma e penetrare per trasparente forza nelle acque fredde del lago. Si consolida a

tal punto l’ideologica mutazione spazio temporale dell’autore, con tramonti e ritratti, come il vecchio, che serenamente posa e visibilmente ascolta l’incessante battito vitale di qualsivoglia creatura al mondo (Flavio De

Gregorio)         “Lago dorato”, acrilico su tela 120 x 100 cm anno 2012 – Stima del dipinto 500,00 / 1.000, 00 euro

Flavio De Gregorio Una eloquente trasparente realtà nella cui disposizione degli elementi a soggetto naturalistico, l’artista Tomasin Lucio espleta la logica relazione tra un momento di fantasia ed una linea fatta di confini irreali e moltitudini cromatiche interposte ai piani presentati concretamente. Così diviene magico e schematico prospetto figurativo, visibilmente verista e ideologicamente colmo di virtuosi ideali. “Tramonto sul lago”, ad acrilico su tela, dimensione del supporto 90x60cm anno di realizzazione 2013.

Stima 350,00 / 750,00 Flavio De Gregorio

 

 

TOMASIN LUCIO
TRAMONTO AL LAGO2 TOMASIN LUCIO
TRAMONTO1 TOMASIN LUCIO
VECCHIO